Incontri biblici

Filo conduttore della proposta di quest’anno sarà un tema forse poco battuto ma molto presente nelle Scritture: il cibo.  Il cibo come dono abbondante del creato; il cibo prodotto dalla terra, da cui venne al mondo il possesso e la violenza; il cibo diviso e condiviso che abbatte le barriere del diverso; il cibo da gustare: simbolo di una vita da godere appieno… ma con giustizia, condividendo; il banchetto promessa e sentore del divino in mezzo a noi.

Attraverso questi squarci tratti da alcuni brani biblici ci lasceremo incuriosire, stimolare, interrogare… e interrogheremo a nostra volta il testo, con quella nostra tipica attitudine “laica” di persone libere da ogni dogmatismo e in ricerca spirituale.  Accosteremo poi il testo antico a riflessioni ed esperienze contemporanee per attualizzare nell’oggi quei libri che altrimenti potrebbero sembrare così lontani da noi (nel tempo e nella cultura) da risultare lettera morta. Un accostamento a volte stridente e non sempre rispettoso (in una chiave anche di devianza queer) ma che, proprio per questo rischio, può far emergere (o nascere) un senso ridando vita a parole pesanti sedimentate nei secoli.

Un invito per chiunque a percorrere strade inusuali ma feconde di questo testo che ha ispirato e ancora ispira migliaia di persone in tutto il mondo.

bibbia-e-cibo-copertina

incontri-biblici-corretto